FATTURA ELETTRONICA

 

PER I PRIVATI

Per tutto il primo semestre 2019 nessun dato è disponibile nel cassetto fiscale (Area riservata AdE) di ciascun contribuente.

A partire dal secondo semestre i dati saranno disponibili nel cassetto fiscale di ciascun contribuente solo previa adesione al servizio, da effettuarsi in proprio da ciascun soggetto, accedendo con le proprie credenziali al sito dell’Agenzia delle Entrate.

 

PER I TITOLARI DI P.IVA  

I titolari di partita iva che desiderano ricevere la fattura elettronica ad un apposito codice destinatario o indirizzo PEC possono inviare una comunicazione per mezzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.indicando:

- CODICE UTENTE

- P.IVA

- CODICE DESTINATARIO o INDIRIZZO PEC

 

I soggetti titolari di partita iva che non ci hanno fornito il codice destinatario o la pec, ma che hanno ricevuto la ‘copia cartacea di cortesia’ della ns.fattura (che non ha valore fiscale) devono entrate nel sito dell’agenzia delle entrate, con le proprie credenziali, entrare nel portale fatture e corrispettivi, selezionare la voce consultazione – dati rilevanti ai fini iva. Nel caso non si disponga di tali credenziali vi invitiamo a contattare il proprio commercialista.

La ns.fattura sarà con lo stato in attesa di accettazione con il simbolo rosso di alert. Cliccando sul simbolo della lente di ingrandimento l’utente potrà prendere visione della fattura con visualizza dati fattura e scaricarla con il download.

Questo è il link della guida tematica, dell’Agenzia delle Entrate, sulla fatturazione elettronica.

( Le spiegazioni sull’accettazione della fattura sono a pag.31-32-33 )

                                         

PER I NOSTRI FORNITORI

Il nostro codice destinatario per il recapito della fattura elettronica è:

D5JJAG6

Questo sito utilizza i cookie

Consenti all'utilizzo oppure consulta l'Informativa Privacy. Per saperne di piu'

Approvo